Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Restauri Restauri e Cantieri Campanile dei Frari Cap. 10 - L’INTERVENTO
Azioni sul documento

Cap. 10 - L’INTERVENTO

La tecnica, che al momento è stata ritenuta più idonea, è l’idrofratturazione controllata (soil fracturing), che permette tramite iniezioni di miscela cementizia additivata di ottenere un reticolo consolidante irregolare.

  • Il terreno incapsulato all’interno di tale scheletro risulta maggiormente consolidato e lo stato tensionale iniziale viene notevolmente modificato riducendone la deformabilità.
  • L’intervento consiste nell’infissione di canne valvolate che vengono iniettate più volte e lentamente, a pressione e portata controllate.
  • L’analisi e l’implementazione di tale tecnica avviene in corso d’opera, in accordo ai dati del monitoraggio su struttura e terreno.
sezione stratigrafica con l'intervento sui terreni di fondazione


Vai al capitolo seguente: I RISULTATI


« settembre 2017 »
do lu ma me gi ve sa
12
3456789
10111213141516
1718192021 22 23
24 252627282930
 

Sviluppato con Plone CMS, il sistema open source di gestione dei contenuti

Questo sito è conforme ai seguenti standard: